Cos'è il bonus tende da sole

By in
111
Cos'è il bonus tende da sole

Se hai intenzione di installare delle schermature solari, sappi che puoi usufruire degli incentivi tende da sole Milano con una detrazione del 50%. Vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta, come richiederlo e usufruirne.

Lo scopo del superbonus tende da sole è di migliorare l’efficienza energetica di un’abitazione per aumentarne l’eco-sostenibilità e di conseguenza il risparmio di energia. I prodotti che rientrano in questa detrazione sono pergole classiche, pergole bioclimatiche e tende da sole.

Tutti i tipi di coperture solari possono essere installati con tecnologie all’avanguardia, quindi anche automatizzati. Per le pergole c’è la possibilità di chiuderle ai lati con vetrate o tende ermetiche in modo da creare un ambiente riparato dalle intemperie.

L’incentivo tende da sole è rivolto a tutti coloro che vogliono usufruire degli spazi esterni di abitazioni in uso, non è applicabile su edifici in fase di costruzione. La spesa massima è di 120,000 euro inclusi i costi dei professionisti per l’installazione, quindi il risparmio economico può arrivare a 60,000 euro.

 

Chi può usufruirne e quali sono i prodotti coperti dall’incentivo

Il superbonus tende da sole è rivolto a tutti i cittadini italiani proprietari di un immobile dove andranno installate le schermature solari. Non è necessario che il proprietario viva o risieda nell’immobile in questione.

Può infatti essere richiesto anche da società, sia di persone che di capitale, i condomini e le associazioni con diritti di proprietà sull’immobile.

Il bonus tende da sole è rivolto alle unità abitative di tutte le categorie catastali e agli edifici rurali e destinati ad attività di tipo professionale o imprese.

La legge di stabilità del 2021 ha introdotto il DL 311/2006 nel quale vengono citati i prodotti che rientrano nel bonus tende da sole, e sono:

  • Tende per esterni: pergole in tessuto o lamelle d’alluminio, tende a rullo o a veranda in tessuto semplici;
  • Chiusure esterne: tipo gazebo o dehors e dispositivi esterni come veneziane o persiane;
  • Chiusure interne: skylighter, tapparelle e sistemi winter garden.

Una domanda che viene fatta molto spesso è se le zanzariere rientrano nell’agevolazione fiscale. La risposta è no, non sono dispositivi in grado di schermare la luce o rendere eco-sostenibile l’edificio, tanto meno servono a ridurre i consumi.

 

Come accedere al bonus tende da sole

La prima cosa da fare è quella di assicurarsi che il prodotto che si vuole acquistare rientri nell’incentivo fiscale. Inoltre il prodotto deve essere certificato con la Classe Energetica GTOT sia per i materiali che da parte dell’azienda che si occuperà dell’installazione.

Per poter fare richiesta di detrazione è importante che il pagamento sia effettuato con bonifico bancario parlante, BBP, anche in più rate.

Il BBP conterrà il CF del proprietario dell’edificio, la data del pagamento, l’indirizzo di dove è stata eseguita l’installazione e la norma di legge al quale si fa riferimento.

Detto così può sembrare complesso, ma le banche sono fornite di appositi moduli, inoltre l’installatore solitamente aiuta nella compilazione degli stessi.

Per concludere la richiesta bisogna andare sul portale online “ENEA 2021”, compilare i moduli con i dati richiesti come ad esempio la tipologia di prodotto, i metri quadri dell’abitazione, il materiale, il meccanismo di funzionamento e l’esposizione del dispositivo.

Una volta terminata anche questa procedura non resta che godersi i benefici delle schermature solari installate.

54321
(0 votes. Average 0 of 5)