Come scegliere una grata di sicurezza

By in
257
Come scegliere una grata di sicurezza

Nella valutazione di una grata di sicurezza si deve tenere conto di due aspetti fondamentali, ossia la funzionalità e l’estetica. La funzionalità permette di definire la sicurezza della grata, garantendo una protezione dai tentativi di effrazione; l’aspetto estetico, invece, permette di arricchire la protezione di un elemento decorativo, in cui forma e colore assicurano un perfetto inserimento nel contesto in cui vengono installate le grate.

Le caratteristiche tecniche delle grate di sicurezza sono fondamentali per garantire la massima sicurezza: ecco perché quando si vogliono acquistare questi elementi protettivi è necessario rivolgersi a specialisti del settore, che sapranno indicarvi tutte le specifiche necessarie per avere un prodotto in grado di resistere contro eventuali tentativi di effrazione. Se siete alla ricerca di professionisti nella produzione e vendita di grate di sicurezza a Milano, allora troverete in Effebi Sas la soluzione giusta. Con anni di esperienza nel settore, l’azienda propone grate di sicurezza, porte blindate, infissi, porte e tende da sole di elevato pregio e in grado di soddisfare tutte le richieste della clientela con soluzioni personalizzate.

Rivolgendovi a Effebi potrete scegliere tra diversi modelli di inferriate, fisse o a battente, realizzate in materiali ad elevata resistenza e caratterizzate da differenti classi di resistenza. Nella scelta della grata, infatti, è necessario ricordare che il livello di sicurezza è dato da una serie di fattori, che vanno dalla classe di sicurezza ai materiali di costruzione, dal tipo di serratura al telaio, dalla presenza di una certificazione adeguata fino al tipo di vernice utilizzata.

 

Un parametro fondamentale per l’affidabilità delle inferriate: la classe di sicurezza

Le grate di sicurezza vengono classificate in base alla capacità di resistere a particolari tentativi di effrazione, realizzati con differenti mezzi e strumenti. Per definire tale classe vengono utilizzati strumenti di scasso differenti, dai più semplici a quelli tecnologicamente più avanzati: i modelli di elevata classe di resistenza sono in grado di resistere a qualsiasi tentativo di effrazione.

Come per le porte blindate, anche per quanto riguarda le grate esistono sei differenti classi di sicurezza. La prima classe è quella più semplice da scassinare: spesso viene utilizzata soprattutto come deterrente psicologico contro le bravate di ragazzini o scassinatori improvvisati e viene installata a chiusura di ambienti che contengono prodotti o articoli di basso valore.

La seconda classe è invece una soluzione più protettiva: si tratta infatti di un’inferriata in grado di resistere a tentativi di scasso fatti da ladri non professionisti, che non dispongono di attrezzi specifici.

Le grate maggiormente richieste sono quelle che presentano una classe di sicurezza 3 o 4: queste, infatti, sono in grado di assicurare la massima protezione anche in caso di tentativo di effrazione da parte di scassinatori professionisti e armati di strumenti specifici come piedi di porco o martelli, nonché strumenti perforanti. Vengono utilizzate a protezione di ambienti in cui vengono custoditi articoli di un certo valore, nonché in appartamenti che necessitano di particolare protezione perché situati ai piani bassi.

Infine, per chi è alla ricerca di una protezione massima, sono presenti ulteriori due classi, ossia la 5 e la 6. Si tratta di grate che raramente vengono utilizzate per ambienti privati, ma piuttosto per enti quali banche, gioiellerie, uffici postali o presidi militari. Questo tipo di grata è infatti caratterizzato da elevata resistenza e non è violabile neanche utilizzando i più sofisticati strumenti di scasso.

Va sottolineato che quando si fa uso di grate ad ante, la sicurezza non deve provenire solo dalla classe, ma anche dal tipo di serratura utilizzata e dalla forza delle cerniere. Le serrature più sicure sono quelle che presentano più punti di chiusura e che, pertanto, dispongono di un maggior numero di elementi da dover violare per poter essere aperte. Le serrature maggiormente utilizzate sono quelle a cilindro europeo, oggi considerate le più sicure, e che hanno superato le classiche serrature a doppia mappa.

 

Estetica e materiali

Le moderne grate di sicurezza si distinguono perché, oltre ad essere caratterizzate da un’elevata resistenza all’effrazione, presentano anche una funzione estetica non secondaria. Chi è alla ricerca di grate di sicurezza a Milano potrà verificare come Effebi propone un gran numero di soluzioni differenti non solo per classe di sicurezza, ma anche per design ed estetica. Inoltre, i clienti di Effebi potranno contare anche su differenti tipologie di materiali e colori, per rendere le proprie grate personalizzate in ogni elemento.

Per quanto riguarda i materiali, le soluzioni più comuni sono quelle in ferro battuto, ad oggi il materiale maggiormente utilizzato per la realizzazione di grate di sicurezza. Presenta il pregio di essere facilmente lavorabile in geometrie e decorazioni sempre diverse. Le grate in ferro proposte da Effebi sono completamente realizzate a mano e personalizzabili, garantendo in tal modo un’elevata sicurezza e unicità nel design.

Per le classi di sicurezza più elevate viene comunemente preferito l’acciaio. Questo metallo presenta un alto livello di resistenza e, soprattutto, è particolarmente comodo da manutenere. A differenza del ferro, infatti, l’acciaio non soffre di problemi di corrosione da ruggine e, per questo motivo, garantisce una maggiore durata nel tempo.

Per qualsiasi informazione sulle diverse tipologie di grate di sicurezza, sui modelli, materiali e costi, potete rivolgervi a Effebi Sas: i nostri tecnici sapranno rispondere a tutte le vostre domande.

54321
(0 votes. Average 0 of 5)